Navigazione veloce

8 marzo 2019

                                                                              8 marzo 2019

                           Cari mariti, compagni, fidanzati, morosi, morosini …                                                                                    soprattutto cari giovani: è l’8 marzo, la giornata dedicata alle donne.

È importante che si dedichi una giornata alle donne, alla riflessione sul significato del ruolo e della dignità della donna nella società ma quanta retorica … basta accendere la T.V., guardare f.b. ,ops ormai solo per “attempati”, o meglio instagram, per averne una riprova.  E anche io mi trovo qui davanti a un p.c. a scrivere su noi donne per cercare di esprimere l’importanza del rispetto, della valorizzazione dei “tacchi a spillo”, mi piace dire questa cosa anche perché io non sono capace di utilizzarli ma che bello vederne l’eleganza e la raffinatezza in tante donne e ragazze, ma anche la semplicità delle “ballerine” e quante altre espressioni della ricca personalità della donna.

L’8 marzo ha un significato profondo che, purtroppo, stiamo dimenticando per cui è bene fermarsi a riflettere in questa giornata per ricordare le conquiste politiche, sociali ed economiche delle donne e ulteriormente stigmatizzare le ingiustizie e le violenze che hanno subito nella storia. Il cammino fatto è indubbiamente notevole ma tanta strada abbiamo ancora da percorrere … salari ancora differenti tra uomini e donne, ruoli apicali ancora inaccessibili nonostante la competenza, il rischio fondato di perdere il lavoro dopo la maternità per non parlare poi della  dignità della donna, spesso messa in discussione dalla mercificazione del corpo che si vorrebbe far passare come una “scelta” (sigh) e ultimamente l’arretramento causato dalla concessione di attenuanti nell’uccisione di una donna considerando una c.d. “tempesta emotiva” dell’assassino.

Allora festeggiamo oggi pensando al futuro in cui non avremo più bisogno di “celebrare” giornate dedicate ma sarà naturale onorare donne e uomini per la loro bellezza con  la capacità di riconoscere  piena dignità e diritti a ogni persona indifferentemente dall’essere donna o uomo

s.s.

scarica PDF8 marzo 2019_PDF

(articolo letto 20 volte)

  • Condividi questo post su Facebook

Lascia un commento

Devi fare il log in per inserire un commento.