Navigazione veloce

European Youth Debating Competition: arriviamo!

Ormai siamo sui blocchi di partenza: domani a Milano ci sarà la sessione italiana dell’

European Youth Debating Competition,

una manifestazione organizzata internazionalmente che riprende quest’anno dopo un periodo di sosta.

Studenti di cinque scuole italiane – e il Setificio è una di queste! – sono stati scelti per partecipare alla selezione nazionale, che si terrà presso PlasticsEurope – Federchimica, a Milano.

Tema del dibattito, un gioco di ruolo che mette alla prova la capacità di sostenere gli argomenti pro e contro in una discussione, è quello delle materie plastiche e delle materie prime usate per produrle

Noi fibraioli sappiamo benissimo che, tra queste, non c’è solo il petrolio, visto che le materie plastiche e le fibre cellulosiche le usiamo da oltre un secolo, e che i polimeri sintetici ottenute da materie prime vegetali rinnovabili si usano da settant’anni almeno. Di cose da dire dovremmo averne…

Vengono quindi messe in gioco non solo le competenze specifiche nelle tecnologie chimiche, che sono ovviamente il punto di forza degli studenti di Chimica e materiali e di Sistema moda, ma anche quelle più generali riferite alla gestione generale delle risorse e della sostenibilità, oltre che alla loro comunicazione pubblica: e in questo caso gli studenti di Biotecnologie ambientali, di Grafica e del Liceo avranno sicuramente molte carte da giocare. La squadra, selezionata e guidata dal prof. Palazzi, raggruppa infatti dieci studenti di terza e quarta da tutti gli indirizzi della scuola!

I vincitori a livello nazionale (pochissimi: speriamo di essere tra loro!) si trasferiranno a Budapest dall’1 al 4 ottobre, per partecipare alla finale europea.

Per saperne di più potete guardare il sito web http://eydc.eu/

(articolo letto 107 volte)

  • Condividi questo post su Facebook

Lascia un commento

Devi fare il log in per inserire un commento.