Istituto Statale di Istruzione Superiore Paolo Carcano

Navigazione veloce.
menu principale | colonna di navigazione di sinistra | contenuto principale | colonna di navigazione di destra | piè di pagina

menu principale

colonna sinistra

contenuto principale

Papa Francesco, perito chimico!

Francesco è il primo Papa di questo nome, il primo sudamericano, il primo gesuita, il primo figlio di emigrati italiani all'estero, ma anche il primo perito chimico!

Jorge M. Bergoglio si diplomò Técnico Químico presso la Escuela Industrial Hipolito Yrigoyen del "Gran Buenos Aires". A 21 anni decise di entrare in seminario. Per un periodo ha insegnato in un lontano istituto tecnico del Nord, per cui è anche il primo Papa ad essere stato prof supplente di chimica!

Al momento non ne sappiamo molto di più: per ora ci hanno raccontato della sua passione per il tango e per la ragazza con cui usciva allora, ma vedrete che i particolari arriveranno!

 

Quanto alla scuola dove si è diplomato, il 27° Istituto tecnico è una scuola di periferia della grande metropoli argentina. Offre corsi diurni e serali. Qui la pagina della loro offerta formativa: http://escuelatecnica27.blogspot.it/search/label/Estructura%20de%20la%20....

Si trova a 34.621228°S, 58.517693°O, se volete cercarla su qualche mappa satellitare.

Trovandosi nell'emisfero Sud, attualmente sono all'inizio del nuovo anno scolastico.

La chimica e il Papa

Nel frattempo sono usciti moltissimi commenti, e in generale se seguite dei chimici su Twitter la cosa oscilla tra la curiosità e l'entusiasmo.

Tra i commenti è bello questo excursus su ruolo dei gesuiti nella scienza, di Ashutosh Jogalekar.

http://blogs.scientificamerican.com/the-curious-wavefunction/2013/03/13/...

 

 


colonna destra
ISIS Paolo Carcano - via Castelnuovo, 5 - 22100 Como
tel: 031 271 416 - fax: 031 303 257 - e-mail: info@setificio.com - p.e.c.: isispcarcano@certificazioneposta.it
C.M. COIS00700E     C.F. 800 198 601 31
[Creative Commons License]
I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione, sono rilasciati sotto una licenza Creative Commons License.
Tutti i marchi sono di proprietà dei rispettivi proprietari.