Navigazione veloce
Storia della scuola

Storia della scuola

 

La sede della scuola ai suoi esordi

La sede della scuola ai suoi esordi

L’Istituto Tecnico Industriale di Setificio “Paolo Carcano” nasce a Como come scuola per maestranze nel 1869. Nel 1903 diviene Istituto Nazionale di Stato per interessamento del senatore comasco Paolo Carcano, alla cui morte l’Istituto verrà dedicato.Nel 1963 la scuola diventa Istituto Tecnico industriale con tre indirizzi: chimico tintorio, disegno tessile, tessitura. Nel 1975 L’Istituto si trasferisce nella nuova sede – quella attuale – al centro del polo tecnologico tessile.

Da più di 100 anni la scuola fornisce tecnici alle aziende della filiera tessile comasca e in essa si sono formati buona parte degli industriali del settore. Con la crisi internazionale dell’area il numero degli iscritti è notevolmente calato, pur rimanendo l’istituto tessile con il maggior numero di iscritti in Italia.

Nel 1994 nasce la “Fondazione Setificio”, promossa da imprenditori comaschi al fine di aiutare e sostenere l’attività della scuola. A partire da quel momento la Fondazione supporta l’attività scolastica con la fornitura di strumenti, finanziamenti di progetti per la didattica e la formazione docente.

In data 20 novembre 2003 la scuola ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001:2000 di conformità con il Sistema di Gestione per la Qualità. A partire dagli anni 90 aumenta progressivamente il numero di diplomati che proseguono la formazione in ambito universitario (oggi la percentuale è di circa il 70%).Ai diplomati che entrano nel mondo del lavoro è garantita la piena occupazione nell’anno successivo al termine degli studi.

L’Istituto ha mantenuto negli anni e fin i tre indirizzi “storici” (Chimica, Disegno e Tessitura) con la possibilità di scelta flessibile del 15% del curriculum per la formazione di profili professionali diversi. A questi corsi, dall’anno scolastico 2009 – 10, l’istituto ha aggiunto alla propria offerta formativa un corso di Liceo Scientifico (corso minisperimentale a indirizzo chimico – biologico). A partire dall’anno scolastico 2010/11, a seguito della riforma della scuola media superiore, la scuola si è trasformata in ISIS (Istituto Secondario di Istruzione Superiore) e ha attivato, accanto ai corsi esistenti, con prosecuzione fino al termine del qu inquennio, i seguenti corsi:

  • Corsi di Istituto Tecnico: corso di Chimica e Materiali e di Biotecnologie Ambientali, corso di Sistema Moda (con opzioni di Tecnico del Sistema Moda e di Disegno Tessile), corso di Grafica e Comunicazione.
  • Corsi di Liceo scientifico: corsi di Ordinamento e con opzione di Scienze Applicate.

L’Istituto organizza anche corsi serali della specializzazione di tessitura. La scuola ha da sempre stretti legami con il tessuto produttivo dell’area comasca: l’85% degli alunni del triennio svolge attività di stage o alternanza scuola – lavoro presso le aziende del territorio.

Gli studenti partecipano inoltre a progetti internazionali, organizzati con il contributo dell’UE (Comenius) o di agenzie internazionali (British Council) e a concorso dell’area tessile e chimico – tes sile organizzati da istituzioni o aziende del territorio (camera di Commercio, Fondazione Ratti, Epson, ISAL..) con risultati considerevoli e apprezzamenti . Vengono attuati anche progetti di collaborazione con CFP del territorio e con le Università. In pa rticolare è in atto un progetto con la facoltà di design del Politecnico di Milano sulle tecniche di stampa digitale.